Garzanti

Visualizzazione di 3 risultati

  • La scoperta del bambino

    17,50
    Autrice: Maria Montessori
    Editore: Garzanti
    Pagine VIII – 377
     
    2017
     
    La scoperta del bambino è la sintesi e degli scritti con cui Maria Montessori delinea il suo metodo pedagogico, basato sul lavoro creativo cui è chiamato l’insegnante.
    Questo libro segue lo sviluppo psicologico del bambino dal momento in cui inizia a relazionarsi verbalmente con il mondo che lo circonda, fino ai primi anni della scuola elementare.
    Al centro dell’idea di Maria Montessori vi sono: la formazione degli insegnanti e l’incessante interazione tra le percezioni del bambino, le azioni e le capacità di apprendimento della sua mente all’interno di una scuola capace di “chiamare entro l’anima del fanciullo l’uomo che vi sta assopito”.
     
  • Il segreto dell’infanzia

    13,50
    Autrice: Maria Montessori
    Editore: Garzanti
    Pagine XIV – 306
     
    2017
     
    In questo libro vengono descritti i tasselli fondamentali del metodo montessoriano, a scuola e a casa: al suo interno infatti è delineato, passo dopo passo, l’intero percorso del bambino verso il risveglio della sua coscienza.
    Maria Montessori descrive l’istintivo e misterioso lavoro che l’essere umano compie nei suoi primi anni di vita e la crescita libera dello spirito nella giovinezza, dando consigli pratici e amorevoli a quanti sono responsabili della crescita deli bambini e /o hanno a cuore il mondo dell’infanzia.
    Un viaggio nell’intelligenza pratica ed emotiva dei bambini.
  • Tilly e i segreti dei libri

    15,00
    Autrice: Anna James
    Traduttrice: Francesca Crescentini
    Editore: Garzanti
    Pagine 400
     
    2020
     
    Dagli 11 anni
     
    Tilly Pages ha 11 anni e ama i libri. Per lei non esistono amici migliori dei volumi polverosi che ingombrano gli scaffali della libreria di famiglia. È in quelle pagine che ha trovato conforto dopo che la mamma se n’è andata. Non passa minuto senza che stia con il naso infilato nella carta. Quando un giorno, all’improvviso, in libreria entrano Alice nel Paese delle Meraviglie e Anna dai capelli rossi, Tilly è sicura di stare sognando, ma non è così, i nonni le confermano che è tutto vero. Tilly ha un dono eccezionale: è una librovaga, può entrare e uscire dalle storie per vivere straordinarie avventure. Un dono che ha ereditato dalla madre e che le dà il privilegio di accedere a una biblioteca molto speciale, in cui i librovaghi come lei vengono istruiti e protetti. “Librovagare” infatti può  rivelarsi molto pericoloso e servono i giusti trucchi per affrontare insidie e ostacoli che si nascondono dietro ogni pagina. 
    Grazie ai personaggi delle sue storie preferite Tilly  inizia così la sua indagine per scoprire che è realmente accaduto alla mamma.