Ari e il maestro di Veleni

18,00

Autore: Paolo Roversi

Illustrazioni di Andrea Franchini
Editore: Pelledoca
Pagine: 103

2021

Da 11 anni

Tutte le persone hanno un loro odore caratteristico e Ari ha il dono di riconoscerlo. Si tratta di profumi o afrori che gli altri non avvertono, ma lei ha imparato a convivere e sfruttare questa sua abilità. Dall’odore si possono capire molte cose. Il padre Bart, un uomo grande e burbero ma dal cuore tenero, oltre ad essere il sindaco del piccolo paese di montagna in cui vivono, è anche colui che deve far rispettare la legge. Spesso il “fiuto” di Ari ha aiutato Bart a smascherare truffe o furti, ma questa volta è diverso: lo straniero appena arrivato in paese è un caleidoscopio di odori. Ari è confusa e attratta, così lo ribattezza “il maestro di veleni”. Lo stranieronon si vede mai in giro, esce solo per andare in negozio a fare provviste e la gente comincia a farsi domande. Le chiacchiere corrono, finché qualcuno mette in giro la voce che sia un fuggitivo, uno che si nasconde perché ha commesso un crimine. Insieme allo straniero, arriva l’inverno e, dopo qualche settimana, la neve. Ogni tanto delle persone vengono appositamente per incontrare l’uomo e poi se ne vanno. Perché? Cosa fanno con lui? Un giorno, poco prima che l’unica strada che collega il paese con il resto della valle venga chiusa per una valanga, una coppia scompare. L’auto è ancora dove l’hanno parcheggiata, davanti alla locanda, ma di loro non c’è più nessuna traccia. Gli abitanti impauriti cominciano a sospettare che lo straniero li abbia uccisi… Toccherà ad Ari e a sua padre risolvere il mistero. 

1 disponibili

Case editrici

Ari e il maestro di Veleni