I rifugiati e i migranti. Bambini nel mondo

13,50

Testo di Ceri Roberts
Illustrazioni di Hanane Kai
Traduzione di Anselmo Roveda
Collana Giralangolo – Picture Book
Pagine 32

A volte le persone devono lasciare la propria casa perché la guerra, una catastrofe naturale o il terrorismo rendono pericoloso restare. Queste persone si chiamano rifugiati.
C’è anche chi parte per cercare una vita più felice e poter restare in salute, o per raggiungere i parenti oppure perché non ha abbastanza soldi e ha bisogno di un lavoro.
Queste persone si chiamano migranti.

1 disponibili

Case editrici

I rifugiati e i migranti. Bambini nel mondo