Sconfinamenti

"Sconfinamenti", giovani lettori in rete: un gruppo di lettura nazionale, per superare i confini. Il nuovo progetto della rete di librerie CLEIO

È stato un anno complicato, di chiusura fisica e anche mentale: sconfinare è quello che serve a tutti, ragazzi e adulti. Le librerie per ragazzi che aderiscono a  Cleio, propongono di superare i confini geografici ed emotivi attraverso la lettura in rete,  puntando sugli incontri (inizialmente solo online e più avanti ci si augura anche in presenza) e sullo scambio emotivo che l’esperienza della lettura “condivisa” di un libro può regalare ai ragazzi.

“Sconfinamenti” ha come obiettivo far nascere gruppi di lettura, che mettano in rete i giovani lettori di luoghi diversi molto distanti fra loro, per permettergli di instaurare nuove conoscenze e confrontarsi liberamente sui libri e gli autori che più li rispecchiano.

Ecco il titolo prescelto per l’autunno:

LADRA DI JEANS
Giuliana Facchini – Sinnos Editrice –

Una volta iscritti i membri di ogni singolo gruppo costituito parteciperanno al primo incontro in cui sceglieranno il libro da leggere, che ritireranno poi in libreria assieme ad un piccolo “kit del lettore sconfinato” (offerto da Carioca).

In un secondo tempo, i ragazzi verranno inseriti in gruppi più grandi, formati da lettori di diverse parti d’Italia, accomunati dalla scelta di leggere lo stesso libro.  Al termine della lettura si confronteranno fra di loro e anche con l’autore o l’editore del volume letto. 

“Sconfinamenti” è un progetto CLEIO, con il sostegno di Carioca e Bookdealer.it