Tico e le ali d’oro

12,00

Leo Lionni
Traduttore: C. Brambilla
Editore: Babalibri
Pagine: 36

2012

L’uccellino Tico non aveva le ali. Cantava come gli altri uccelli, saltellava proprio come loro, ma non poteva volare. Per fortuna, i suoi amici lo amavano. Gli portavano bacche e frutti teneri e si prendevano cura di lui. Tico, però, continuava a chiedersi perché proprio lui non avesse le ali. Si chiedeva come fosse volare e vedere dall’alto gli alberi e i villaggi. Nei suoi sogni aveva le ali d’oro, brillanti come il sole. Una notte d’estate, Tico incontra l’uccello dei desideri. «Esprimi un desiderio e si avvererà» gli disse quest’ultimo. Un attimo dopo, Tico ha un paio di scintillanti ali d’oro. Eppure aver realizzato il suo sogno non porta subito la felicità. 

1 disponibili

Categoria: